Benedetti, Giovanni Battista, Consideratione d'intorno al discorso della grandezza della terra e dell' acqua di Berga, 1579

List of thumbnails

< >
1
1
2
2
3
3 (3)
4
4 (4)
5
5 (5)
6
6 (6)
7
7 (7)
8
8 (8)
9
9 (9)
10
10 (10)
< >
page |< < (5) of 53 > >|
Hor da queſto fu dubitato ſopra la riſpoſta del Signor Arma,
perciò che diceuano alcuni, che la ſuperficie ſcoperta del mare
era più alta di quella della ſcoperta della terra;
onde parea, che'l
Signor Arma non haueſſeben riſpoſto, con dire, che i fiumi an-
daſſero al baſſo;
ma negando io ſubito, che detta ſuperficie del
mare fuſſe più alta della ſuperficie della terra, diſſi, che era più
baſſa, &
che quella della terra era più alta; al che mi ſi oppoſe
gagliardamente il Signor Berga, dicendo tutto il contrario, il
qual ſeguita di tener tuttauia tal opinione, come nel ſuo diſ-
corſo ſi può chiaramente vedere, &
minegaua, che l'iſole fuſſe-
ro più alte del mare, che le circonda.
Horda queſto ſi venne à
trattar della grandezza della terra, &
dell'acqua; quandoil Si-
gnor Berga affirmaua l'acqua eſſer dieci volte maggior della
terra, al che riſpoſi io, quella opinione eſſer falſiſſima:
anzi, che
la terra era (ſenza parangone) maggior che l'acqua, doue ſi parlò
aſſai;
ma perche il tempo era breue, io rimeſſi il Signor Berga à
ſtudiare il trattato del S.
Aleſſandro Piccolomini, ch'egli fa di
queſta materia, il qual trattato, lodai molto, ſaluo in alcune
coſe, come quella, doue eſſo Signor Piccolominiſi penſa, che
l'acqua ſia tanto diafana, chei raggi luminoſi del Sole l'haureb-
be penetrata, la qual coſa, detto Signor Piccolomini dice circa il
fine del ſuo trattato, il qual errore, il Signor Berga ſubbito beccò
sù, &
l'ha regiſtrato nel ſuo diſcorſo, come ſe'l foſſe ſuo auuerti-
mento.
Hora egli l'ha ſtudiato, ma non l'ha inteſo (con ſua buo-
na pace) ſi come leggendo V.
A. queſto preſente mio diſcorſo,
potrà ſicuramente chiarirſene.
Io per me poco mi curauo di ſcri-
uerle contra, quantunque à me toccaſſe, forſi non men, che al S.
Piccolomini, hauendolo io molto lodato, & eſſendo della iſteſſa,
non opinione, ma (dirò coſi) ſcientia:
perche ſenza ſcriuerle con
tra, la coſa è per ſe ſteſſa manifeſta.
Ma poi che V. A. mel'ha com
meſſo, io non ho potuto mancar di obedirla, replicandole di
nuouo, che per difeſa della verità, non reſterò di ſcoprire gl'erro-
ri di chi ſi vogli.

Text layer

  • Dictionary

Text normalization

  • Original
  • Regularized
  • Normalized

Search


  • Exact
  • All forms
  • Fulltext index
  • Morphological index