Zonca, Vittorio, Novo teatro di machine et edificii : per uarie et sicure operationi; có le loro figure tagliate in Rame é la dichiaratione e dimostratione di ciascuna; opera necesaria ad Architetti, et a quelli ch di tale studio si dilettano
page |< < (43) of 137 > >|
DI MACHINE, ET EDIFICII.

MACHINA PER FOLLAR I PANNI

DI LANA, ET ALTRO.

LA preſente machina ſerue per premer ò follari panni di lana,
le berette di lana, camicie, calze, &
altre coſe, & purgarle da
Poglio.
E fabrica ſe tene molto antica, nientedimeno è in
vſo, &
molto frequentata da molti Arriſti nella Città di Pado2,
la ruota picciola, perche il ſuo diametro non è più che ſet-
te in otto piedi, per laqual coſa, quando creſcono l’acque, &
ſi gonfia il fiu-
me, la ruota viene coperta dall’acqua, &
diuenta immobile, perche il me-
lo, ò fuſo, ńon ſi può più raggirare nelſuo centro, onde il, follo s’arreſta di
lauorare.
Oltre a ciò par c’habbia vn’altra oppoſitione, & è queſta, che al melo vi
ſiano poche aſcole, cioe di quella, che alzano imartelli, onde il moto loro vic
ne ad eſſer molto tardo, &
per conſequenza viene à far poco lauoro al gior-
no.
Per queſte cagioniadonqũe ſi potrebbe fabricar vn’altro de ſimili Di-
fici diragioni molto più perfette, &
giuſte. Dunque mentre che il fiume,
nelquale vorrai fabricar detta Machina haurà gran dependentia d’acque, ſi
farà in queſto modo.
Duplicheraſsi il diametro della ruota di quell’altro
ch’era diſette piedi in circa, &
faraſsi di quattordeci, ouer più, perche nel
tempo dell’acque groſſe;
la Machina non ſi artenghi di lauorare; ma perche
anco il moto de martelli, che ſi dicon Gioie, ſia più vcloce, &
lauori meglio
duplicheraſsi ancora le aſcole delmelo, lequali erano quattro, &
ſaranno
otto, &
bene aſſicurate.
La miſure di queſta machina non mi affaticherò molto in dichiarare, ſi
come hofatto in molte altre, perche ſi potranno facilmente trouare col ſe-
midiametro della ruota della figura diſegnata.
Dirò bene che ſe i legna-
mi di queſta machina, come dell’altre, che andaranno collocati nell’ac-
qua doueranno eſser à punto come quelli, de’ quali è compoſta la fabrica
de’ Molini.
Auertiraſsi ancora, che la ragione diqueſta Machina ſi rifferirà
all’aſſe nella ruora, come vogliono imecanici, &
ſi come in quello due coſe
ſi conſiderano, cioè la groſſezza dell’aſſe, &
diametro della ruota, così in
queſta ſi conſidera la grandezza della ruota, &
la groſſezza del melo, ma
perche quanto ſarà maggiore la ruota verſo l’aſse, tanto più facilmente eſsa
compirà i ſuoi giri, ſe ben con più tardo mouimento (come appartien alla
ragion dellaleua) così anco nel melo faria il medeſimo effetto, ſe non ſi ac-
creſceſſero le aſcole, onde la Machina viene a lauorar molto preſto, ebene.
In queſta maniera farãno adũque tutti quei mecanici, i quali intẽderãno le
teoriche, &
lc ragioni delle Machine, & doue in quelle occorrerãno difficol-

Text layer

  • Dictionary

Text normalization

  • Original

Search


  • Exact
  • All forms
  • Fulltext index
  • Morphological index