Cataneo, Girolamo, Opera del misurare di M. Girolamo Cataneo Novarese libri II : nel primo s'insegna a misurar, e partir' i campi ; nel secondo a misurar le muraglie, imbottar grani, vini, fieni, e strami ; col liuellar l' acque, & altre cose 'necessarie a gli agrimensori

List of thumbnails

< >
1
1
2
2
3
3
4
4
5
5
6
6
7
7
8
8
9
9
10
10
< >
page |< < of 258 > >|
nobilißima caſa uostra, nella quale hebbi tante uolte ri-
cetto caro &
pieno d’infinita amoreuolezza. Et in ciò
non ſarò io già di poco giudicio dannato, poſcia che di
materia hc trattato non lontana dalla facultà del Mer-
catante, la quale ancora che drizzi l’ingegno humano al
guadagno, nondimeno portando ſeco &
prudentia & ma
teria diſolleuar’ iproßimi &
lontani ſenzaingiuſtitia, ri-
ceue tanto d’illuſtrezza nelle mani uoſtre, quanto nelle
mani de gli otioſi &
ignoranti ricchi ſi oſcura il lume de
gli auoli loro.
Con la uſata ſinceritâ dell’animo uoſtro ui
prego ad accettar il dono di queſto prattico libro, del più
calamitoſo amico &
ſeruitore forſe, che hauete, la cui
picciolezza, ſe nonſuppliſce la grandezza de’meriti uoſtri,
perdoniſi al mio più non potere nelle anguſtie della miſe-
riamia, giungendo il deſiderio mio tant’ alto, quanto a
uoi nella magnificenza ſua ſi conuiene, &
à me nella te-
nuità mia non ſi diſdice.
Et qui col baſciar la mano a
V.
S. & ai Signori ſuoi fratelli mi raccomando hu-
milmente.
Di Breſcia alli 25. Gennaro. M. D. LXXII.
DiVostra Signoria,
Seru.
Girolamo Cataneo
Nouareſe.

Text layer

  • Dictionary

Text normalization

  • Original
  • Regularized
  • Normalized

Search


  • Exact
  • All forms
  • Fulltext index
  • Morphological index