Alberti, Leon Battista, L' architettura

List of thumbnails

< >
1
1
2
2
3
3
4
4
5
5
6
6
7
7
8
8 (4)
9
9 (5)
10
10 (6)
< >
page |< < (5) of 442 > >|

LEONBATISTA ALBERTI
DBLLA ARCHITETTVRA.
PROEMIO.

GLI antichi noſtri ci hanno laſciate molte & uarie arti,
che giouano à bene, &
commodamente viuere, acqui-
ſtate da loro con grãdiſsima induſtria, &
dilige@za. Le
quali anchora che da per loro ſteſſe tutte dimoſtrino
10quaſi che a gara di andare à queſto fine;
cioè di giouare
grandemente alla generatione humana:
nientedimeno
noi conoſciamo che elle hanno un certo che, mediante il
quale ciaſcuna da per ſe, pare che ne prometta particu-
lare &
diuerſo frutto. Imperoche noi certo ſeguitiamo alcune arti per la ne-
ceſsità;
& alcune approuianio per la utilità; & alcune ſono in pregio, perche
mediante lo operare di quelle, ſi uiene in cognitione delle coſe che dilettano;
15& quali ſiano queſte arti, non fa meſtiero che io dica; imperoche elle ſono ma-
nifeſte.
Ma ſe tu andrai bene eſaminando infra il grãdiſsimo numero di tut-
te le arti;
non ue ne trouerai pur una, che (ſprezzati gli altri) non conſideri &
uadia dietro ad alcuni ſuoi particulari &
propij fini. O ſe finalmente ne troue-
rai alcuna, laqual ſia tale che tu non poſſa, ò in modo alcuno mancarne, ò che
20ella pure da per ſe ti arrechi utilità, congiunta con dilettatione &
grandezza;
debbi (ſecondo il mio parere) dal numero di queſte tor uia la Architettura.
Imperoche ella alcerto, ſe il tutto andrai diligentemente eſaminando, & pu-
blicamente &
priuatamente alla humana generatione, è commodiſsima & ol-
tra modo gratisſima:
Et per dignità non infima infra le prime. Mainanzi ch'io
25proceda piu oltre, giudico che ſia bene dichiarare chi è quello che io uoglio
chiamare Architettore:
Percioche io non ti porrò inanzi un legnaiuolo che
tu lo habbi ad aguagliare ad huomini nelle altre ſcienzie eſſercitatiſsimi;
colui
certo che lauora di mano, ſerue per inſtrumento allo architettore.
Architet-
tore chiamerò io colui, ilquale ſaprà con certa, &
marauiglioſa ragione & re-
30gola, sì con la mente &
con lo animo diuiſare; con la opera recare afine tutte
quelle coſe, lequali mediante mouimenti di peſi, congiugnimenti, &
ammaſſa-
menti di corpi, ſi poſſono con gran dignità accomodare beniſsimo allo uſo
de gli huomini.
Et à potere far queſto, biſogna che egli habbia cognitione di
coſe ottime &
eccellentiſsime; & che egli le poſſegga. Tale adunque ſarà lo
35Architettore.
Ma torno à quel che io laſciai.

Text layer

  • Dictionary

Text normalization

  • Original
  • Regularized
  • Normalized

Search


  • Exact
  • All forms
  • Fulltext index
  • Morphological index