Ceredi, Giuseppe, Tre discorsi sopra il modo d' alzar acque da' lvoghi bassi : Per adacquar terreni. Per leuar l' acque sorgenti, & piouute dalle ca[m]pagne, che non possono naturalmente dare loro il decorso. Per mandare l' acqua da bere alle Città, che n' hannobisogno, & per altri simili vsi. ; Opera non piu stampata

Table of figures

< >
< >
page |< < of 119 > >|
Ha incominciato a lauorare queſta machina ſopra il terreno de
la Mezana de i Signori Caſali, lontano circa tre miglia da Pia-
cenza, a beneficio del molto Magnifico Sig. Giouan Gaſparo mio
amiciſſimo: oue ſi uede in proua reale, & in effetto di chiara eſpe-
rienza la quantità dell'acqua, l'altezza, la facilità del moto, &
tutte l'altre poſitioni affermate di ſopra, & che ricercano la cer-
tezza della cognitione de ſenſi.
Ma è hormai forſe tempo, che
laſciando la ſua parte al commune giudicio de gli huomini, laſci
anco aſſai opportunamente alcune altre particolarità, che oltra
alle gia dette ſi potrebono (ſenza dir pero coſa ſouerchia, come mi
ſono sforzato di oſſeruare ſino a queſto termine) commodamente
diuiſare: & coſi ponga fine a queſti, s'io non m'inganno, non del
tutto inutili ragionamenti.
Io lo farò dunque ſubito che com pochiſ-
ſime parole haurò moſtrato, che con l'eſperienza della Chiocciola
ſi riſponderà per auentura ad alcuni nel modo, che come dice Ari-
ſtotele nella ſua Politica, gia riſpoſe Talete Mileſio ad altri di ſi-
mile natura.
A queſto gran filoſofo fu rimprouerato da uno di co-
ſtoro, li quali non adorano, & non conoſcono altro, che l'oro; che
egli ſcioccamente ſeguiua gli studi di filoſofia, poſcia che non ar-
reccauano guadagno alcuno; anzi erano cagione, che egli gettaſſe
i danari, che per altra uia lui ueniuano in mano: onde non haueua
mai accreſciute le ſoſtanze de'beni della fortuna, & ſempre era re
ſtato pouero.
Riſe Talete del uano giudicio di quel huomo uolga-
re.
& hauendo preuiſto da'ſegni naturali col mezo della filoſofia,
che a quello allhora preſente anno, nel quale era stato grandiſſima
abondanza d'oglio, ne doueua ſeguire; perche ſarebbono diuenuti
sterili gli uliui, una grandiſſima careſtia; raccolſe con l'aiuto de
gli amici quanta maggior ſomma di danari egli puote, co'quali
comperò, & inarrò quaſi tutto l'oglio di Chio, & di Mileto.
Eſ-
ſendo poi uenuto il tempo della preconoſciuta careſtia, & uenduto
l'oglio da lui per tutto il maggior prezzo, che egli haueua uoluto,

Text layer

  • Dictionary

Text normalization

  • Original

Search


  • Exact
  • All forms
  • Fulltext index
  • Morphological index